Stampa

zona: Precotto

 

La denominazione di questa via lunga 180 metri è stata assegnata nel 1954 a due fratelli artisti milanesi, scultore Ernesto e pittore Leonardo, morti nel 1937. La fama di scultore di Ernesto è legata a parecchi monumenti nel Cimitero Monumentale (soprattutto quello dedicato a Felice Cavallotti), agli altorilievi nel cimitero di Bergamo; è autore inoltre di monumenti celebrativi della Prima Guerra Mondiale a Vigevano e Palazzolo sull’Oglio, ai Caduti di Brugherio e del monumento a Giuseppe Garibaldi in Monza. Del fratello Leonardo sono noti i delicati paesaggi lombardi e molte sue opere sono conservate in gallerie pubbliche e private.

 

 

 

 anno 2019