Alberti Leon Battista (via) - Cabaret Milano Duemila

(nr. 7167) da corso Sempione a via Alcuino - zona Sempione

 

Fu un grande scultore genovese la cui versatilità d'ingegno, la ricca cultura e la complessità del carattere si manifestarono anche nelle opere letterarie e pedagogiche che egli scrisse in latino e in volgare: una di quelle complesse figure, frequenti nel Rinascimento, che appartenne tanto alla storia dell'arte quanto a quella del pensiero. Progettò o eseguì grandi opere: il Tempio Malatestiano a Rimini (1447), il palazzo Rucellai e il completamento della facciata di Santa Maria Novella a Firenze (1447/51). A Mantova costruì la chiesa di San Sebastiano (1460/70) e lasciò il disegno per quella di Sant’Andrea (1470). Morì nel 1472, dopo aver intensamente vissuto per 68 anni in un ideale elevato di armonia e di equilibrio, con piena fiducia nella volontà e nell'intelligenza dell'uomo.

 

 

 anno 2016

Cerca

Facebook!