Abba Giuseppe Cesare (via) - Cabaret Milano Duemila

(nr. 1295) da via Imbonati a Dergano - zona Dergano

 

Intitolata al patriota e scrittore nato a Cairo Montenotte 1838 - morto a Brescia 1910. Prese parte, come volontario alla campagna del 1859. In seguito partecipò come garibaldino dal 1860 al 1866. Si ritirò a vita appartata, insegnando nella scuola media di Faenza e in quella di Brescia. In quegli anni di tranquillità maturò le sue opere, che si riallacciano per lo più all'epopea garibaldina. Esortato dal Carducci, dopo un paio di tentativi letterari di scarsa risonanza, pubblicò la sua opera migliore nel 1889: “Noterelle di uno dei Mille” edite dopo vent'anni; dopo una seconda edizione ampliata, nel 1891 vide la luce la Terza edizione, quella definitiva col titolo: "Da Quarto al Volturno, Noterelle di uno dei Mille". All'opera arrise un immediato successo che fruttò all'autore il plauso del Carducci, che la definì un piccolo capolavoro, e la nomina a senatore. Più che la descrizione degli scontri e delle battaglie, e per i ritratti che vi compaiono, quest'opera spicca per un certo tentativo di esorcizzare la guerra, ponendo l'accento sulla vita degli umili, che vi sono coinvolti.

 

 

 

 ABBA 1anno 2016

 

.

 

 

Cerca

Facebook!