Menacoa - Cabaret Milano Duemila

«MENACOA», s.f. (ornit.) cutrettola (Motacilla flava). Passeriforme con corpo slanciato variopinto, zampe lunghee coda mobilissima. SINONIMI: bovaròtta, cinciapètta, giroeu, tremacoa.


«VÈSS ON MENACOA», invece, vuol dire essere uno scodinzolatore, uno che striscia ai piedi dei potenti, ossequioso e servile. Così servile che è chiamato, in altri dialetti lombardi. ZERBIN, perché pur di ingraziarsi gli onnipotenti della politica e del denaro si scrive sulla schiena "salve!", per invitare «QUÈI CHE COMANDEN» a pulirsi i piedi su di lui, come su uno stuoino.

Cerca

Facebook!