Baracca - Cabaret Milano Duemila

«IER HOO FAA BARACCA», ieri ho fatto bisboccia.


Questa «BARACCA» lombarda non è, come molti credono, la costruzione di legno di qualche antica osteria dove si mangiava bene o una caserma dove si facevano festini luculliani il giorno del congedo. «BARACCA» deriva nientemeno che dall'arabo, per il quale mangiare lautamente si dice: "baragà". Dall'arabo l'espressione passò allo spagnolo, come "barajar" e infine, sempre con lo stesso significato, entrò nel XVI secolo, nei vocabolari lombardi come «BARACCÀ» o «FÀ BARACCA».

Cerca

Facebook!